Il Blog di JavaJob

Oracle promette che Java 14 contiene una serie di funzionalità che porteranno dei benefici per migliorare la produttività di noi programmatori. Inoltre ricordiamo che Oracle sta portando avanti il suo impegno di effettuare rilasci semestrali, per tenere il più possibile aggiornati tutti sulle nuove features che vengono introdotte.

Features Java 14

305: Pattern Matching for instanceof (Preview)
343: Packaging Tool (Incubator)
345: NUMA-Aware Memory Allocation for G1
349: JFR Event Streaming
352: Non-Volatile Mapped Byte Buffers
358: Helpful NullPointerExceptions
359: Records (Preview)
361: Switch Expressions (Standard)
362: Deprecate the Solaris and SPARC Ports
363: Remove the Concurrent Mark Sweep (CMS) Garbage Collector
364: ZGC on macOS
365: ZGC on Windows
366: Deprecate the ParallelScavenge + SerialOld GC Combination
367: Remove the Pack200 Tools and API
368: Text Blocks (Second Preview)
370: Foreign-Memory Access

Continua a Leggere


Marco Ballante - 15/05/2020

Per chi ancora non lo conosce, Flutter è un nuovo framework creato da Google, per sviluppare applicazioni per il mobile. 

https://it.wikipedia.org/wiki/Flutter_(software)

import 'package:flutter/material.dart';
  
  void main() => runApp(HelloWorldApp());
  
  class HelloWorldApp extends StatelessWidget {
    @override
    Widget build(BuildContext context) {
      return MaterialApp(
        title: 'Hello World App',
       theme: ThemeData(
         primaryColor: Colors.red[400],
         accentColor: Colors.yellow,
         fontFamily: "Roboto",
       ),
       home: Scaffold(
         appBar: AppBar(
           title: Text('App Bar Title'),
         ),
         body: Center(
           child: Text('Hello World'),
         ),
       ),
     );
   }
 }

Personalmente negli ultimi anni mi sono avvicinato molto allo sviluppo mobile, tanto da mettere in secondo piano quello lato web.

Ho fatto un po' di esperienza su Android ma poi mi sono dedicato completamente allo sviluppo nativo su IOS con Swift, trovandomi tra l'altro molto bene.

Fra le altre cose è nato anche un prodotto mobile Fidyshop, sviluppato appunto da me in nativo su IOS, e da un altro collaboratore…

Continua a Leggere


Marco Ballante - 07/05/2020

 

Come fare a rendere al meglio sul luogo di lavoro? In altre parole, a non farsi bloccare dalle scadenze, a schivare lo sconforto e il terrore, lo stress e le preoccupazioni? E magari a far segnare risultati peggiori?

Page Personnel, brand di PageGroup che è leader di mercato nella ricerca e selezione di impiegati e giovani professionisti qualificati, ha pensato di stilare sette semplici consigli per aumentare le performance sul lavoro.

Durante un’intera giornata, un lavoratore passa in media otto ore in ufficio generando stress da lavoro. Un elemento che si accumula con le attività complesse, le deadline abitualmente stringenti e le responsabilità del proprio ruolo – spiega Fabrizio Travaglini, Senior executive director di Page Personnel – se agli obiettivi sfidanti che l’azienda si aspetta da noi, aggiungiamo gli obiettivi di carriera personali, uno stile di vita non regolare e intere giornate passate al computer o in meeting, il lavoro può davvero diventare snervante. 

Proprio per questo, abituarsi ad uno stile di vita attivo e sano è fondamentale non solo per ottenere risultati positivi sul lavoro, ma soprattutto per gestire al meglio picchi ed incarichi complessi diminuendo di molto l’accumulo di

Continua a Leggere


Marco Ballante - 21/04/2020

Una ricerca ha dimostrato che quello del programmatore Java completo, full-stack, è un mestiere molto remunerativo, ma soprattutto ha messo in evidenza come anche in Italia questo sia uno dei lavori per giovani con gli stipendi più alti e che permette di avere, anche alla prima esperienza, una retribuzione sostanziosa e la possibilità di un aumento dopo 4 o 5 anni di lavoro.

Di base un programmatore Java completo parte dai 30.000 euro annuali per arrivare, anche dopo 4 o 5 anni, a 60.000 euro. Vediamo quindi nello specifico quanto guadagna un programmatore Java nelle sue diverse declinazioni:

front-end developer: 19.000 euro annui per le figure junior fino a 52.000 euro annui per le figure senior;
back-end developer: 29.000 euro annui fino ai 100.000 euro per le figure senior;
full-stack developer: dai 1.500 ai 1.800 euro mensili, fino ai 3.000 per una figura senior;
mobile app developer: dai 1.800 euro mensili per una figura junior ai 3.500 in su per un senior.

Di media quindi uno sviluppatore Java in Italia può arrivare anche a guadagnare uno stipendio sostanzioso e che aumenta dopo anni di esperienza. In questo caso una laurea in ingegneria informatica potrebbe fare…

Continua a Leggere


Marco Ballante - 17/04/2020

Oracle annuncia la disponibilità generale di Java 14 (Oracle JDK 14), che conferma l’impegno di Oracle per l’innovazione con il rilascio su base semestrale di nuove innovative funzionalità per le aziende e la comunità degli sviluppatori.

L’ultima versione di Java Development Kit (JDK) include diverse novità, tra cui  due funzionalità in anteprima molto attese: Pattern Matching per  instanceof (JEP 305) e Records (JEP 359), oltre a una seconda anteprima di Text Blocks (JEP 368).

Inoltre, l’ultima release di Java include il supporto del linguaggio Java per le espressioni switch, nuove API per il monitoraggio continuo dei dati di JDK Flight Recorder, la disponibilità di Z Garbage Collector a bassa latenza anche per macOS e Windows, e aggiunge, nei moduli “incubator”, applicazioni Java autonome e una nuova API per l’accesso alla memoria Foreign per accedere in modo efficiente e sicuro alla memoria al di fuori dell’area heap di Java.

 

fonte: Oracle

Continua a Leggere


Marco Ballante - 31/03/2020


Javajob.it © 2019 - Javajob.it è un progetto realizzato da Gsoftware srls